Cerzeta | Cantina della Collina

Sale price€23,00


DENOMINAZIONE: Irpinia Aglianico DOC

TIPOLOGIA: red

UVAGGIO: aglianico 100%

PROVENIENZA: Italia, Campania

EVOLUZIONE: 5 anni

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 14-16° C

BICCHIERE CONSIGLIATO: calice ampio da vino rosso

GRADO ALCOLEMICO: 14% vol.

SIZE: 75 cl


THE WINE

TECHNICAL SPECIFICS

FRESCHEZZA: ◼︎◼︎◼︎◼︎◻︎
CORPO: ◼︎◼︎◼︎◼︎◻︎
SAPIDITÀ: ◼︎◼︎◼︎◻︎◻︎
MORBIDEZZA: ◼︎◼︎◼︎◻︎◻︎
TANNICITÀ: ◼︎◼︎◼︎◼︎◻︎


NOTES FROM OUR SOMMELIERS

👁 di un bel rosso rubino intenso con riflessi vivaci di porpora;

👃🏻 al naso è floreale, poi esprime un fruttato fresco di ciliegia, ribes e piccoli frutti di sottobosco;

👄 al palato è pieno e materico, con una vivacità contenuta e tannini tenui e carezzevoli. Vino molto elegante, lungo sul finale e dalla beva piacevolissima.


FOOD PAIRING

Questo Aglianico è intenso, persistente, con un tannino che rende molto piacevole la beva: è particolarmente indicato per abbinare arrosti e in generale tutti i secondi piatti di carne, anche allo spiedo e la cacciagione.


REFINEMENT

Vigneto curato secondo le indicazioni biologiche, privo di sostanze chimiche sia in vigna che in cantina. Vendemmia manuale e immediata vinificazione nella cantina in cima alla collina.

Dopo la fermentazione alcolica con lieviti naturali a temperatura controllata segue la svinatura e la fermentazione malolattica.

Affinamento in botte di acciaio per un anno e sei mesi di ulteriore affinamento in bottiglia.


YOU WILL LOVE IT FOT

la sua intensità.


ORIGIN

TERROIR

Siamo in Irpinia, caratterizzata da una varietà paesaggistica eterogenea, progettata da montagne, colline, valli e altipiani. Il territorio ha un’identità forte e unica nel mondo per le peculiarità del sottosuolo e le condizioni climatiche. In seguito alla potente eruzione del Vesuvio avvenuta diverse migliaia di anni fa, materiali piroclastici trasportati da forti venti si insediano sul territorio dell’Irpinia, dando vita a uno spesso strato di materiali vulcanici, che si consolida nel corso dei secoli.

Oggi, il terroir dell’Irpinia presenta una grande ricchezza di micronutrienti minerali. Strati più superficiali sono formati da calcari stratificati, mentre le colline e le valli sono costituite da depositi di materiali arenacei e argillosi. I terreni mostrano soprattutto una tessitura ben bilanciata, priva di argilla, con frequenti pietrosità. Il clima mediterraneo imprime al territorio inverni freddi e umidi ed estati calde, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte.

L’equilibrio tra clima, vite e suolo è perfetto. Un equilibrio che è diventato sempre più armonico nel corso dei secoli, dando vita a vini dalle caratteristiche eccelse, che si caratterizzano per complessità aromatica, un gusto vellutato, pieno ed elegante, aromi intensi e delicati.


WINERY

La Cantina della Collina si trova a Solofra (AV) e ha una storia che inizia in una casa colonica ottocentesca, posizionata su una delle colline che abbracciano la città di Solofra e si apre verso la piana di Montoro in provincia di Avellino. La collina sta a 400 metri sul livello del mare, coltivata a vigneti e uliveti. In questi luoghi, da sempre di proprietà della famiglia Buonanno, Maria Buonanno ha deciso di cominciare la sua avventura agricola. 

Il primo passo è stato realizzare l’azienda agricola e l’annesso agriturismo: “Terranova”. La scelta del biologico è stata immediata.

La conformazione della collina non ha dato scampo: vigneto posizionato sui gradoni a giropoggio e in forte pendenza. 

Vinificano solo le proprie uve, lavorate nella cantina in cima alla collina.

I vitigni coltivati sono gli autoctoni campani: Aglianico, Piedirosso e Greco per tre preziose e curate etichette.

La loro filosofia si basa sul massimo rispetto per l’integrità dell’uva: i vini sono vinificati e affinati in acciaio o in terracotta per non influenzare le caratteristiche tipiche del vitigno. La piccola produzione della Cantina della Collina si caratterizza per la freschezza e la purezza delle espressioni varietali, i profumi intensi, fruttati e speziati, con il vitigno unico protagonista.



Customer Reviews

Based on 1 review
0%
(0)
100%
(1)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
E
E.M.
ottimo vino da chiacchiere

Apprezzato