Racina Salina | D'Amico

Prezzo scontato€26,00

Bianco
Sicilia (IT)
Salina IGP
Catarratto, Malvasia delle Lipari
Degustalo entro 4 anni
13% vol.

Produzione e affinamento

Dal vigneto "Valdichiesa" esposto a sud-est, a 250 metri sul livello del mare, con terreno di tipo sabbioso vulcanico. Uve coltivate a spalliera e vendemmiate a mano, con selezione delle migliori uve.

Vinificazione in bianco con fermentazione sulle bucce per quanto riguarda la Malvasia. Affinamento in botte per alcuni mesi e successivamente in bottiglia.

Analisi organolettica

Esame visivo

Di un bel giallo aranciato.

Esame olfattivo

Al naso esprime profumi ampi e fruttati, con spiccate note di mela matura, albicocca e frutta secca.

Esame gustativo

In bocca è caldo, pieno di sapore e persistente.

Indice contenuti

Dal vigneto alla tavola: scopri il nostro vino

Pronti per un viaggio alla scoperta del Racina Salina | D'Amico? Ora ti porteremo ad approfondire ogni aspetto di questo vino eccezionale attraverso tre sezioni chiave:

Cantina

Vieni a conoscere la storia e i valori della cantina che con passione coltiva e trasforma le uve in vino

Territorio

Immergiti nella terra che dà vita a queste uve uniche, scoprendo il clima e il terroir che influenzano il suo carattere

Abbinamenti

Ottieni consigli esperti sugli abbinamenti perfetti che esalteranno sia il vino sia il tuo pasto

La cantina

Paese: Italia

Regione: Sicilia, Messina

Ettari vitati: 3

Salvatore D'Amico

Importante azienda agricola dell’isola di Salina, la Salvatore D’Amico oltre a produrre capperi e olio d’oliva, crea eccellenti vini con i vitigni autoctoni. Si tratta di etichette di altissima qualità, espressione autentica del territorio che fanno sognare la Sicilia.
Tre e mezzo sono gli ettari vitati in contrada Valdichiesa, coltivati in biologico, con piante che raggiungono i quarant’anni di età e producono uve schiette e saporite, da cui si ricavano vini fedeli al terroir.

Salvatore D'Amico

Dai suoi vigneti l’azienda ricava quattro etichette, delle vere perle enologiche: vini di grande pregio, frutto di fatica in vigna e di grandissima sapienza in cantina. L'azienda pratica una viticoltura eroica, con impianti a terrazze coltivate tramite il ripristino dei secolari muretti a secco, lungo i quali crescono peraltro spontanee le piante di capperi.

Regione e territorio

Una terra baciata dal sole

Sicilia

Una terra baciata dal sole

Sicilia

Una terra baciata dal sole

Sicilia

La Sicilia enologica è oggi considerata un vero e proprio continente, grazie alla variabilità pedoclimatica e alla ricca biodiversità. Si trova al centro del Mediterraneo e della cosiddetta “fascia del sole settentrionale", ovvero una zona compresa tra il 30° e il 50° grado di
atitudine nord ed il 30° e 40° grado di latitudine sud dove si riscontrano le migliori condizioni di luminosità e di temperatura per la coltivazione della vite.

Sulle isole minori, date le temperature elevate e la ventosità, molto tipico è il sistema di allevamento ad alberello e sue versioni “miste” (per es. sull'isola di Pantelleria) così come il Tendone. Nel resto del territorio siciliano invece più della metà dei vigneti utilizzano Spalliere e Controspalliere In Sicilia nascono vini dalla lunga storia come il Marsala, ma anche profumati vini da dessert come il Passito di Pantelleria e la Malvasia delle Lipari, senza dimenticare il Moscato di Noto e numerosi vini rossi robusti e vini bianchi interessanti. O ancora il Nerello Mascalese inerpicato sulle pendici dell'Etna

Isola di Salina

In Sicilia, in un territorio ricchissimo di storia, arte e cultura, oltre che di antiche tradizioni vinicole c'è una perla verde nell'arcipelago delle Eolie: l'isola vulcanica di Salina.

La viticoltura è una delle principali attività agricole dell'isola, con una lunga tradizione di produzione di vini pregiati.
In particolare, l'Isola di Salina è famosa per la produzione del Malvasia delle Lipari DOC, un vino dolce e aromatico ottenuto principalmente dall'uva Malvasia delle Lipari.
Questo vino è stato riconosciuto come denominazione di origine controllata (DOC) nel 1971 ed è considerato uno dei vini più antichi della regione.

Le viti sono coltivate sui terrazzamenti della costa dell'isola, grazie al terreno vulcanico fertile e alla brezza marina che contribuiscono a creare un microclima ideale per la coltivazione delle uve.
L'isola è caratterizzata da una ricca biodiversità, che include molte piante endemiche che possono influenzare il profilo aromatico dei vini.

In mezzo all'arcipelago delle Eolie, l'isola vulcanica di Salina brilla come una perla verde, celebrata per la sua antica tradizione vitivinicola

Abbinamenti e piatti consigliati

Abbinamento per concordanza

Si abbina splendidamente per analogia a piatti profumati, che ne pareggiano gli aromi intensi e fruttati, senza essere coperti da quelli altrettanto intensi del vino. Di medio corpo, va abbinato a piatti non troppo strutturati.

Abbinamento per contrasto

La sapidità si può giocare con soddisfazione per contrasto, anche con preparazioni dalla leggera tendenza dolce.

Si abbina bene a

Insalata di indivia e frutta matura, gratin di zucca, pesce al curry, con cocco e lime, merluzzo con verdure, torta salata di porri.

Abbinamento per concordanza

Si abbina splendidamente per analogia a piatti profumati, che ne pareggiano gli aromi intensi e fruttati, senza essere coperti da quelli altrettanto intensi del vino. Di medio corpo, va abbinato a piatti non troppo strutturati.

Abbinamento per contrasto

La sapidità si può giocare con soddisfazione per contrasto, anche con preparazioni dalla leggera tendenza dolce.

Si abbina bene a

Insalata di indivia e frutta matura, gratin di zucca, pesce al curry, con cocco e lime, merluzzo con verdure, torta salata di porri.

Torta salata di porri

Una crostata salata appetitosa, ideale per un pranzo vegetariano veloce, un antipasto o un buffet, facile da preparare anche in anticipo. I porri donano un sapore tendente al dolce, mentre la feta regala un tocco salato e leggermente acidulo.

Merluzzo con verdure

Un piatto semplicissimo da preparare, con le verdure di stagione: gustoso, delicato, pieno di inebrianti profumi.

Racina Salina | D'Amico, ti è piaciuto?

Raccontacelo cliccando qui

Racina Salina | D'Amico, ti è piaciuto?

Raccontacelo cliccando qui