Cremant Du Jura Blanc | La Croisée Comtoise

Prezzo scontato€26,00


DENOMINAZIONE: AOC Crémant du Jura
TIPOLOGIA: spumante
UVAGGIO:
chardonnay 100%
PROVENIENZA:
Francia, Jura
EVOLUZIONE:
2 anni
TEMPERATURA DI SERVIZIO:
6-8° C
BICCHIERE CONSIGLIATO:
calice da spumante non ampio
VOLUME IN ALCOL:
12,5%
FORMATO: 75 cl


IL VINO

SPECIFICHE TECNICHE

FRESCHEZZA: ◼︎◼︎◼︎◼︎◻︎
CORPO:
◼︎◼︎◼︎◻︎◻︎
SAPIDITÀ:
◼︎◼︎◼︎◻︎◻︎
MORBIDEZZA:
◼︎◼︎◼︎◼︎◻︎

LE NOTE DEI NOSTRI SOMMELIER

👁 di un bel giallo paglierino; perlage fine e persistente;

👃🏻 al naso è caratterizzato da note delicate di fiori bianchi, agrumi e brioche;

👄 al palato si presenta secco e fresco, caratterizzato da una grande morbidezza. Fine, bilanciato, elegante.


ABBINAMENTO CONSIGLIATO

Un Metodo Classico fresco, dotato di cremosità e morbidezza, che predilige piatti della cucina di mare come spaghetti ai crostacei, pesci alla griglia o frutti di mare.


AFFINAMENTO

La vendemmia è effettuata manualmente, garantendo una selezione accurata dell'uva. Le uve vengono diraspate e poi sottoposte a una macerazione a freddo per 3-4 giorni, permettendo lo sviluppo degli aromi. Vinificazione con Metodo Classico, la fermentazione avviene solo con il mosto fiore, utilizzando lieviti spontanei, in serbatoi di acciaio. Il vino è separato dai lieviti prima che inizi la fermentazione malolattica; rifermentazione in bottiglia. Il dosaggio finale di zuccheri è di 7 g/l.


LO AMERAI PER...

la sua cremosità.


TERRITORIO DI PROVENIENZA

TERROIR

Siamo nello Jura, una terra magica che si contraddistingue per il suo Vin de Paille. Il clima è semicontinentale e l'alternarsi di stagioni contrastanti è influenzato dalla presenza dei rilievi, che condizionano temperature, venti e precipitazioni. Lo Jura è suddiviso in quattro zone: la pianura, gli altipiani, le alte montagne e la zona detta Revermont. Qui, l’insolazione è piuttosto limitata e quindi è fondamentale l’esposizione dei vigneti, situati su pendii del 40%.
L’inverno è lungo ma non particolarmente rigido, con giornate umide e nebbiose alternate ad altre di vento freddo e secco, talvolta pericoloso per i vigneti.
I terreni nella zona meridionale sono rocciosi e caldi, formati da calcare con argille e marne, particolarmente adatti alla coltivazione della vite, anche perché facilitano la maturazione delle uve con una decina di giorni di anticipo rispetto a quelle coltivate nelle zone più settentrionali.
L’area centrale presenta terreni argillosi e marnosi che danno vini sapidi e minerali.
A nord, invece, le marne e argille più pesanti e difficili da lavorare sfavoriscono i vitigni a bacca nera, che non riescono a dare rossi di buona struttura. I vitigni più coltivati sono savagnin, chardonnay, pinot nero, poulsard e trosseau.


CANTINA

Siamo nello Jura, una terra magica. Louis e Chloé, una giovane coppia appassionata di Poligny, incantevole villaggio dello Jura, hanno preso una decisione audace quando hanno appreso che Xavier Reverchon stava per ritirarsi. Senza esitazione, si sono rivolti a Xavier con la richiesta di riprendere in mano la sua azienda e di curare i suoi vigneti. L'entusiasmo e l'amore della giovane coppia per i vini dello Jura hanno conquistato Xavier, il quale, fiero di vedere la sua azienda rinascere con nuova vitalità, ha accettato di sostenerli con la sua preziosa esperienza. Il Domaine La Croisée Comtoise, situato nelle pittoresche colline dello Jura, è divenuto così il frutto di questa collaborazione. Con una superficie vitata di 6 ettari, rappresenta un connubio di tradizione e innovazione, grazie all'entusiasmo, alle capacità e alla passione di Louis e Chloé sposate con l'esperienza consolidata di Xavier Reverchon.

Customer Reviews

Be the first to write a review
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)
0%
(0)