Notizie dal mondo del vino: giugno 2022

Notizie dal mondo del vino: giugno 2022

Cos’è successo a giugno 2022 nel mondo del vino? Vediamo assieme per cosa ricorderemo questo mese dal punto di vista delle wine news in giro per il mondo, in un momento in cui si guarda alla vigna con grande attenzione e una certa preoccupazione legata alla siccità. Vediamo quali sono le sette cose da sapere.

Ecco le 7 wine news del giugno 2022 da conoscere.

1. SICCITÀ

L’anno eccezionale che stiamo vivendo sotto il profilo della disponibilità idrica impatta anche il mondo della vigna, che soffre della mancanza di acqua.

Questo è vero in tutta Italia, in Frankreich, in California ma anche altrove. 

2. CONSUMO DI VINO

In Italia negli ultimi 10 anni è aumentato il numero dei consumatori di vino. Quanto a consumo pro capite, tuttavia, si beve sempre meno ma sempre meglio. Questo è un trend vero e proprio, attestato da anni, oggi confermato dai dati Istat elaborati dall’Osservatorio dell’Unione Italiana Vini.

La ricerca di UIV si legge qui. Il report è scaricabile.

La notizia è stata ripresa estesamente e se ne legge in vari posti, tra cui qui, qui, qui e ancora qui.

3. ACQUISIZIONI

Il gruppo EPI (società di investimento di proprietà e gestita da Christofer Descours) acquisisce la tenuta Isole e Olena, storica cantina toscana nel Chianti Classico.

Se ne legge su Doctor Wine.

4. BICCHIERI ZALTO

Kurt Zalto, il produttore dei calici di vino più noti tra gli appassionati, è stato estromesso dalla società da lui fondata in seguito all’ingresso di alcuni investitori. Lui ha quindi fondato Josephine, un nuovo marchio che produce calici di altissima qualità ed estremamente durevoli: pare che non si rompano davvero mai. 

Se ne legge su Wine Searcher, in inglese.

5. VINI SENZA ALCOL

Si continua a discutere sul destino dei vini senza alcol, un fenomeno presente da tempo ma che negli ultimi due anni ha iniziato a farsi strada, con crescente curiosità da parte degli appassionati, anche sarà il tempo a dire se si tratterò di un fenomeno che definisce una categoria di consumo o se va inquadrato negli spazi residuali della pura curiosità.

In questo pezzo, Jacopo Mazzeo intervista vari produttori cui chiede come effettivamente si faccia, a livello tecnico, a produrre un vino a basso o nullo contenuto in alcol.

6. ESPERIENZE IN VIGNA

Si allarga la tipologia di esperienze disponibili su Airbnb, che ha aggiunto la categoria “vineyards” alle tante altre, di fatto arricchendo di oltre 100,000 destinazioni con esperienze legate alla vigna e al vino. Soggiornare in cantina, quindi, per vivere esperienze tutte improntate alla degustazione e alla vita rurale.

Se ne legge su Food and Wine.

7. FUTURO DEL VINO

Sul futuro del vino e sull'influenza del digitale nel mondo enologico si è parlato al simposio “Act for Change” organizzato da Vinexposium a Bordeaux.

Se ne legge qui.

 

Vuoi scoprire vini di nicchia, da tutto il mondo? Prova il nostro abbonamento: sommelier esperti creano selezioni personalizzate in base ai tuoi gusti.

CREA LA TUA BOX ORA!