scegliere vino regalare

Come regalare vino senza sbagliare?

Confezioni di vini, degustazioni in enoteca o in cantina, bottiglie pregiate da regalare a Natale… il vino è il regalo perfetto per tutte le occasioni. Ecco i consigli firmati Sommelier Wine Box per regalare la bottiglia giusta.

Regalare bottiglie di vino è sempre un gesto ricercato e gradito: vediamo assieme come fare per azzeccare il regalo in ogni occasione e per ognuno, spendendo il giusto.

 

 Indice

  • Regalare vino da portare a pranzo: invito informale e formale
  • Regalare vino a persone appassionate di vino: conoscendo i gusti di chi riceve o meno
  • Regalare vino a chi sta facendo il corso da sommelier
  • Regalare vino per fare "bella figura": budget, gusti e caratteristiche di chi riceve
  • Regalare vino senza spendere troppo
  • Una consulenza gratis per i propri regali

Regalare vino da portare a pranzo

Se si riceve un invito a casa di amici o parenti, regalare una bottiglia di vino è un grande passe-partout: non si sbaglia mai. Basta distinguere tra occasione formale e informale.

Invito informale

In questo caso, la scelta della bottiglia può essere fatta con più leggerezza, chiedendo cosa sarà servito a pranzo e quindi accordandosi per un vino che si abbina bene a una delle pietanze. La bottiglia sarà stappata al tuo arrivo, per cui sincerati di portarla già alla giusta temperatura.

- Leggi anche: come abbinare cibo e vino

Invito formale

Nel caso di un invito formale (un ricevimento importante, una festa di fidanzamento, un pranzo ufficiale…) il vino non verrà stappato al tuo arrivo e la scelta sarà dettata da altri criteri: stabilito il budget, si potrà scegliere una bottiglia - o più di una - perché si sa che quel vino è particolarmente apprezzato oppure, in mancanza di questa informazione, si potrà optare per le soluzioni “di nome”, utili a fare “bella figura”.

Regalare vino a persone appassionate di vino

Donare una bottiglia di vino a chi è appassionato del mondo enologico è l’idea perfetta, ma servono degli accorgimenti. Facilmente chi ama il vino ha degustato molte bottiglie diverse, conosce le principali denominazioni del suo Paese e magari anche quelle dei principali territori enologici mondiali. La cosa bella è che di solito chi ama il vino ama anche sperimentare, per cui ci sono due strade.

1. Se si sa di una speciale passione per una tipologia (bianco, rosso, rosé, orange o spumante), una denominazione specifica o un vitigno in particolare si potrà regalare una bottiglia di quella tipologia di una piccola cantina. Sarà sicuramente un successo nel caso in cui sia nota e anche se non lo è.

2. Se non si hanno informazioni sulle preferenze di chi deve ricevere il dono il consiglio è comunque quello di regalare bottiglie particolari, da cantine di nicchia, fuori dai grandi nomi: il dono sarà speciale, ricercato e d’effetto.

Ma come fare davvero? Regala un abbonamento di vini di nicchia firmato Sommelier Wine Box: i nostri sommelier creeranno selezioni personalizzate di vini di nicchia in base ai gusti di chi riceve, e tu potrai decidere se darci le preferenze del destinatario o se lasciarle compilare direttamente al fortunato.

Regalare vino a chi sta facendo il corso da sommelier

Cosa c’è di meglio che regalare ottime bottiglie a chi sta frequentando il corso per diventare sommelier? Probabilmente nulla, perché per imparare e capirne, come si sa, si deve degustare molto.

Un’idea sicuramente apprezzata è quella di donare una o possibilmente più bottiglie, delle grandi denominazioni del mondo: è il modo perfetto per capire differenze e particolarità, e non dimenticarle più.

- Leggi anche: cos’è il WSET

regalare bottiglie vino

Regalare vino per fare "bella figura"

Chi non vuole fare bella figura regalando vino? Nessuno, si dirà. Però ci sono delle occasioni in cui non si vuole proprio sbagliare.

1. Il primo passo è stabilire il proprio budget.

2. Entro il budget definito, il secondo passo è valutare le caratteristiche della persona che riceverà il dono:

- Ama molto degustare vino, e lo fa regolarmente? Regalare più bottiglie fa sicuramente grande scena. Oppure un abbonamento di vino come quello a Sommelier Wine Box, per prolungare il regalo nel tempo, quanto vorrai.

- Non sai se ama il vino? Punta su una bottiglia (o due) di maggiore qualità.

- È una persona curiosa? Regala vini di territori lontani dal suo di origine o rispetto a dove vive: li apprezzerà come delle occasioni di scoperta al pari di veri e propri viaggi.

Regalare vino senza spendere troppo

Regalare vino è un ottimo modo per fare un dono speciale, avendo un’ampia gamma di prezzi disponibili. Se non si vuole spendere troppo sono tante le cantine che garantiscono un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Scovarle non è facile, e talvolta l’etichetta può non essere alla moda o comunque esteticamente aggiornata, ma la degustazione è di grande soddisfazione.

Vuoi fare dei regali speciali? 

CONTATTACI E TI FAREMO UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA.

Senza alcun impegno!
CLICCA QUI